Abbanoa, duecento postini senza lavoro: “Lasciati senza stipendi nonostante gli impegni col Prefetto”

“Nemmeno l’impegno preso davanti al prefetto ha portato Abbanoa a saldare il debito con i duecento postini rimasti senza lavoro da inizio anno e senza gli stipendi di ottobre, novembre e dicembre”. Un atteggiamento irresponsabile per la segretaria regionale Filcams Cgil Nella Milazzo, che ha sollecitato un intervento urgente della Prefettura per sbloccare la situazione.

“Dopo la rescissione per inadempienza del contratto con la Gp Service, ditta che si occupava in appalto del recapito delle bollette di Abbanoa, c’era stato l’impegno della committente di saldare gli stipendi arretrati. Abbanoa infatti, ha sospeso il pagamento delle fatture alla Gp Service, impegnandosi però a sostituirsi alla ditta d’appalto e provvedere al pagamento diretto di quanto spetta ai lavoratori. L’impegno era stato sancito in Prefettura e prevedeva la consegna di tutti i documenti utili al saldo delle buste paga: nonostante, già dal 28 febbraio, Abbanoa abbia ricevuto tutta la documentazione, non ha erogato gli stipendi sebbene avesse dichiarato, nel corso dell’incontro in Prefettura, di poterlo fare entro due settimane, massimo venti giorni, dalla ricezione dei documenti.

La situazione, che era già particolarmente delicata, è ormai insostenibile a causa dell’emergenza Covid19, dal momento che i 200 lavoratori sono ormai senza lavoro e senza alcun sostegno al reddito. Momentaneamente il servizio è stato affidato alle Poste, ma l’auspicio è che Abbanoa avvii una nuova gara d’appalto e che venga rispettato il principio della clausola sociale che permetterebbe ai lavoratori di riprendere l’attività svolta per anni”, sostiene la Filcams Cgil.  

L'articolo Abbanoa, duecento postini senza lavoro: “Lasciati senza stipendi nonostante gli impegni col Prefetto” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie