Abbandono di rifiuti a Cagliari: il Comune intensifica i controlli, una mail per segnalare gli incivili.

Con lo slogan “Basta abbandoni – Combatti con noi gli incivili” e la pubblicazione di un terzo filmato, il Comune di Cagliari risponde a chi incivilmente lascia rifiuti per strada. Attivo anche l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , al quale chiunque può inviare segnalazioni di comportamenti vietati che verranno sanzionati.

L’abbandono dei rifiuti è una forma di maleducazione che danneggia l’ambiente, causa disagi in termini di salute e decoro urbano. Ma anche incremento della spesa pubblica, considerati gli alti costi degli interventi di pulizia straordinaria.

Per contrastare il fenomeno sono principalmente due gli strumenti adottati dall’Amministrazione comunale: l’uso della tecnologia attraverso l’installazione di telecamere in luoghi strategici della città, nonché un’apposita sezione della Polizia Locale per intensificare le attività di controllo insieme al Servizio igiene del suolo.

A Cagliari l’attuale sistema prevede anche la raccolta domiciliare gratuita degli ingombranti (arredi, reti, frigoriferi, etc.), telefonando al numero verde 800533122 del centro informazioni di via Ciusa 133, da lunedì a sabato dalle 8 alle 20 (email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . In caso di persone diversamente abili, o di età maggiore di 65 anni che non abbiano all’interno del nucleo familiare persone con età inferiore, potrà essere richiesto il prelievo del rifiuto ingombrante all’interno della proprietà privata, al piano in cui sono presenti i materiali da rimuovere. Inoltre, sono disponibili le Isole ecologiche mobili di via Pisano e via Puglia, l’Ecocentro Sant’Elia e il nuovo Centro di riuso di via Contivecchi 8 (mercoledì, sabato e domenica dalle 10 alle 18).

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.