A Santa Giusta 9 “paperoni sardi” con i guadagni da medaglia d’argento nell’Isola
Analisi della Sseo-Sardinian Socio Economic Observatory. Per numero di benestanti in provincia superata solo da Oristano e Terralba

Immagine d’archivio

C’è anche il comune di Santa Giusta tra quelli dove vivono i “paperoni” sardi. Nella classifica di Sseo-Sardinian Socio Economic Observatory, associazione senza scopo di lucro, Santa Giusta è seconda (con 349 mila euro) per reddito medio dei paperoni. A superare il paese lagunare solo Badesi, con un reddito medio pari a 580.231 mila euro.

A far raggiungere al paese il secondo gradino del podio relativo al reddito medio dei contribuenti che dichiarano più di 120 mila euro, sono  nove contribuenti (a Badesi sono 6).

Nella classifica del numero di paperoni in valore assoluto, Santa Giusta è al 41° posto, superata in provincia da Oristano, al 6° posto, con 107 paperoni e da Terralba, con 11 paperoni.

In Sardegna i contribuenti che dichiarano più di 120 mila euro l’anno sono distribuiti in 83 comuni, pari al 23% dei 377 comuni sardi.

Qui l’analisi completa del Sseo-Sardinian Socio Economic Observatory,  elaborata dagli open data pubblicati dal ministero dell’Economia sulle dichiarazioni dei redditi 2019 nell’Isola.

La classifica

Lunedì, 11 maggio 2020

L'articolo A Santa Giusta nove “paperoni sardi”: medaglia d’argento nell’Isola sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.