San Vero Congius - festeggiamenti

Simaxis

Le celebrazioni nel fine settimane, dopo due anni di stop per l’emergenza pandemica

Anche a San Vero Congius – frazione di Simaxis – riprendono i tradizionali festeggiamenti in occasione della Visitazione della Beata Vergine Maria, conosciuti come “Sa Bisita”. Sono in programma nel fine settimana.

Alla sola celebrazione della messa, unica cerimonia svolta negli ultimi due anni a causa dell’emergenza pandemica, quest’anno saranno nuovamente affiancati la processione e i festeggiamenti civili.

Saranno proprio questi ultimi, nella serata di sabato, ad aprire la due giorni di festa. Alle 20, in piazza Giovanni XXIII è in programma la serata musicale con Ireneo Massidda. Previsti anche i servizi bar e street food, a cura del Comitato San Simaco 1972.

La giornata di domenica sarà aperta dalle celebrazioni religiose. Alle 9 partirà dalla piazza della Chiesa di Simaxis un pellegrinaggio a San Vero Congius, promosso da parrocchia e coro Chiara Luce.

Alle 10.30 via alla processione nella frazione e a seguire la messa in onore della Beata Vergine Maria, con la benedizione dei bambini. Al termine delle celebrazioni la tradizionale batteria di fuochi artificiali e l’invito a cura dell’associazione “Comitato San Nicola”.

I festeggiamenti si concluderanno in serata – dalle 20 – con lo spettacolo musicale del duo Drinnidas con Alessandro Nonnis e Gian Silvio Pinna.

Anche domenica sarà allestito il servizio bar e street food, a cura della Pro loco di Simaxis.

“Sa Bisita” è organizzata con la collaborazione dell’amministrazione comunale.

Mercoledì, 25 maggio 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.