Paulilatino

L’appello del sindaco Gallus: “Siate prudenti, specialmente a Capodanno. Proteggiamo bambini e anziani”

Nel giro di 48 ore sono raddoppiati i contagiati dal coronavirus a Paulilatino, ormai arrivati a 40. È bene precisare che una trentina di positività sono già state confermate dal tampone molecolare, le altre per ora hanno solo l’esito di un test rapido, con il tampone antigenico.

Lo ha reso noto stamane con un annuncio su YouTube il sindaco Domenico Gallus.

Le persone risultate positive sono per lo più giovani tra i 20 e i 35 anni.

Martedì scorso il primo cittadino di Paulilatino – allarmato dalla positività di 19 residenti segnalata dai tamponi rapidi – aveva disposto la chiusura di tutti i bar del paese, una decina, principali luoghi di incontro per i più giovani.

“La situazione si sta complicando”, ha detto Gallus, “credo che il picco dei contagi arriverà all’inizio della prossima settimana. Faccio un appello ai miei compaesani in vista del Capodanno, una festa che porta solitamente incontri, cenoni e socialità. Trascorrete queste giornate soltanto con le vostre famiglie e seguite le norme anticontagio. Dobbiamo stare attenti e proteggere i bambini e gli anziani”.

Il sindaco di Paulilatino ha confermato la chiusura dei bar sino a cessata emergenza e ha poi invitato tutti ad aderire alla campagna vaccinale anti-Covid: “Vaccinatevi”, ha concluso Gallus, “e fate anche la terza dose”.



Giovedì, 30 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.