A Oristano diplomati i nuovi autisti dei vigili del fuoco
Concluso il corso. Coinvolto anche il comando di Sassari

Foto vigili del fuoco

Si è concluso ieri il corso patenti di terza categoria per la guida dei mezzi dei vigili del fuoco. Quattro unità del Comando provinciale di Oristano e un’unità del Comando di Sassari sono state abilitate alla guida dell’autopompa serbatoio e dell’autobotte pompa, i mezzi con cui vengono svolti la maggior parte degli interventi dei vigili del fuoco.

Il corso è stato organizzato grazie alla collaborazione del settore formazione e informatica, degli istruttori patenti del Comando di Oristano e del personale.

Il comandante provinciale Roberto Bonfiglio ha espresso soddisfazione per l’esito positivo del corso patenti. Bonfiglio ha inoltre evidenziato l’importante risultato. La figura dell’autista, indispensabile per svolgere gli interventi di soccorso, è infatti sempre meno presente negli organici.

A presiedere la commissione sono stati il comandante dei vigili del fuoco di Sassari Girolamo Bentivoglio e un istruttore esterno del Comando dei vigili del fuoco di Nuoro.

Sabato, 29 maggio 2021

L'articolo A Oristano diplomati i nuovi autisti dei vigili del fuoco sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.