Monserrato – “Un luogo dove si possano ricordare le vittime del Covid”: la consigliera del PD Francesca Congiu, appoggiata da tutti i consiglieri di minoranza, deposita una mozione. “Durante il Consiglio Comunale del 18 Marzo, giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di coronavirus, proposi che, per rispetto ed in memoria delle vittime della pandemia, venisse indetta anche a Monserrato una giornata dedicata al ricordo dei morti. Un pensiero – spiega Congiu – dedicato a tutti gli sventurati che, a causa del Covid, in questo anno ci hanno lasciati.Di loro mi piacerebbe un giorno vedere i nomi  pubblicati in una targa. Questa proposta è stata immediatamente fatta propria da tutta la minoranza.Abbiamo quindi concordemente  depositato una mozione nella quale chiediamo al Sindaco e alla sua giunta che si pensi ad individuare un luogo a Monserrato dove si possano ricordare le vittime del Covid. In tal modo si darebbe un segno della vicinanza di tutta la città alle famiglie colpite da questa tragedia e di memoria e speranza per le future generazioni.Dare un valore nel pensiero e nel ricordo ai concittadini che in questo anno funesto ci hanno lasciato e nel contempo trasmettere un messaggio di speranza che tutto questo non si ripeta.Un nemico invisibile è entrato nelle nostre case e nelle nostre famiglie e ci ha tolto​ l’affetto di​ familiari e persone care. È un nemico subdolo che cambia faccia e non si arrende.Questi vuoti non potranno mai essere colmati, ma il nostro fervente​ ricordo può riaccendere in noi il senso profondo della vita, facendo rinascere ogni giorno nella nostra memoria l’affetto, l’amore, gli insegnamenti e l’esperienza di chi ci ha lasciato.In questo tunnel buio che è il Covid ci sono state e continuano ad esserci delle luci. Non dimentichiamo e non dimenticheremo mai la professionalità e la dedizione dimostrata dai medici, infermieri, oss, volontari della Protezione civile e delle associazioni e dai soccorritori del 118. Ma gli italiani stanno soffrendo e lottando tutti, spesso tra disagi e restrizioni lavorative che creano indigenza e disperazione. Stiamo uniti, siamo solidali e non chiudiamoci nell’egoismo e nel distacco emotivo. Solo così rinasceremo tutti insieme ad una vita ancora più bella”.La mozione di Francesca Congiu è stata firmata da tutti i consiglieri di minoranza: Andrea Zucca, Valentina Picciau, Miriam Picciau, Maria Antonietta Vacca, Gianfranco Vacca, Alberto Corda, Caterina Argiolas. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.