Sì, confermato, da parte del Comune di Monserrato, per i lavori di riqualificazione di 500mila euro per gli spazi all’aperto della scuola secondaria di via Argentina, compresa la palestra coperta. E c’è l’ok anche per insonorizzare definitivamente l’aula dove centinaia di alunni, ogni giorno, studiano musica, oltre a un arretramento del cancello di ingresso che può garantire maggiore sicurezza sia per gli studenti che per i genitori e il personale scolastico. Operai in arrivo, quindi, nella scuola a poche centinaia di metri dalla Ss 554. La Giunta guidata dal sindaco Tomaso Locci ha firmato il via ai lavori, da svolgersi con “urgenza”. Il primo step del progetto di riqualificazione, infatti, risale a novembre 2019. Una ditta principale, poi c’è stato bisogno di fare un subappalto per poter svolgere una parte degli interventi. Sarà adesso compito delle due aziende, la Sarda Costruzioni srl di Santa Maria Coghinas e la Costruzioni e Impianti Stivaletta di Carbonia, pianificare i tempi degli interventi.“È necessario restituire alla scuola la palestra ed il campo di calcio, consentendo agli alunni di riprendere le attività sportive”, si legge nella delibera di Giunta, “e rispettare i tempi stabiliti nel cronoprogramma del finanziamento”. Denari, 500mila euro, utile ricordarlo, che sono usciti dalle casse della Città Metropolitana.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.