Oristano

L’ambito premio è stato consegnato alla ex presidente della Cooperativa Allevatrici Sarde dal prefetto di Oristano, Fabrizio Stelo

Un premio per i 30 anni di lavoro “al femminile”. Il prefetto di Oristano, Fabrizio Stelo, questo pomeriggio, ha consegnato a Maria Rimedia Brai, ex direttore ed ex presidente della Cooperativa Allevatrici Sarde, la Stella al Merito del Lavoro, conferita dal Presidente della Repubblica ai Maestri del Lavoro della Sardegna per gli anni 2020 e 2021.

Nel consegnare l’ambito riconoscimento, il prefetto Stelo ne ha sottolineato l’importante valenza economico-sociale, che premia il lavoro svolto da Maria Rimedia Brai in trent’anni di impresa: la Cooperativa Allevatrici Sarde oggi conta undicimila socie e rappresenta la cooperativa femminile tra le più numerose d’Europa.

“Un nuovo modo di lavorare al femminile” che l’ex presidente ha guidato negli anni con mano sicura, mantenendo inalterato lo spirito mutualistico,  il lascito di quel gruppo di donne rurali fondatrici della Cooperativa nell’agosto del 1962”, ha sottolineato il prefetto di Oristano.

Oggi, con 100 addetti e un giro d’affari da milioni di euro, la Cooperativa Allevatrici Sarde rappresenta la sintesi perfetta fra una gestione aziendale all’avanguardia e il rapporto diretto con le socie.

Un caso di scuola di quella che la stessa ex presidente ama definire “democrazia interna tradotta in una realtà vissuta quotidianamente e da tutte le socie”.

Prefetto oristano premia presidente cooperativa allevatrici sarde - consegna
Il momento della consegna del premio

Venerdì, 19 novembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.