A Ghilarza al via un nuovo corso di accompagnamento alla nascita
Possono partecipare le gestanti che partoriranno a marzo

Foto archivio

Prenderà il via domani, mercoledì 10 febbraio, alle 9 al Consultorio familiare di Ghilarza, il secondo corso di accompagnamento alla nascita del 2021, rivolto alle gestanti che partoriranno a marzo. Gli incontri saranno bisettimanali e, nel rispetto delle norme anti-Covid, sarà presente un singolo operatore per gruppo.

Durante il ciclo di appuntamenti si parlerà dei cambiamenti fisici ed emotivi in gravidanza, del protocollo degli esami da eseguire, dell’importanza di uno stile di vita sano come determinante di salute per la donna e il nascituro, delle norme a tutela dalla maternità e della famiglia. Saranno affrontati poi i temi relativi all’arrivo del neonato e alle cure da prestargli con il rientro a casa, alle tecniche di allattamento al seno e alle vaccinazioni, alla prevenzione degli incidenti domestici.

Sarà spiegato come e perché scegliere di donare il sangue del cordone ombelicale: un gesto di solidarietà, semplice e gratuito, che permette la cura di malattie genetiche, immunologiche ed ematologiche, come leucemia, linfomi, anemie e tumori solidi.

Per informazioni e iscrizioni ai corsi è possibile contattare telefonicamente il Consultorio di Ghilarza al numero 0785.560413 (dal lunedì al venerdì, ore 9-13 e lunedì, martedì e giovedì, ore 15.30-17).

Martedì, 9 febbraio 2021

L'articolo A Ghilarza al via un nuovo corso di accompagnamento alla nascita sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.