(ANSA) - CAGLIARI, 20 MAG - Un'autoemoteca dell'Avis ha raccolto le donazioni di sangue del personale della Guardia Costiera e dell'Autorità portuale destinate al centro trasfusionale dell'Arnas G. Brotzu.
    Grazie a una collaborazione tra l'Azienda Brotzu e la Guardia Costiera, è stata portata avanti una campagna di sensibilizzazione tra il personale militare e il personale dell'Autorità Portuale sull'importanza della donazione del sangue che ha permesso l'organizzazione di questa giornata.
    "Una grande emozione e gratitudine per questa giornata di solidarietà e generosità - commenta Agnese Foddis, direttrice generale dell'Arnas -. Grazie all'impegno del nostro personale, dell'AVIS e della Guardia costiera, stiamo riuscendo a fronteggiare un periodo di forte carenza di sangue, che, ricordiamo, è indispensabile per le attività chirurgiche e per le trasfusioni dei tanti pazienti talassemici. Ringrazio le donne e gli uomini della Guardia costiera per il loro importante impegno quotidiano nel presidio delle coste per la tutela e la sicurezza dei cittadini".
    "Donare il sangue, oltre che indice di grande generosità verso gli altri, è una piccola grande forma di solidarietà che può salvare più vite umane - dichiara il capitano di Vascello, Mario Valente, direttore marittimo e comandante della Capitaneria di Porto di Cagliari - In questo ambito, la Guardia Costiera, da sempre in prima linea nella salvaguardia della vita umana in mare, ha voluto sostenere la lodevole iniziativa, promuovendo la raccolta e garantendo la propria fattiva collaborazione al servizio della collettività". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Fonte: Ansa Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.