A Cagliari alcune palestre hanno scelto di riaprire, pubblicando sulle pagine ufficiali Facebook gli annunci e confermandolo, poi, agli iscritti, sin da lunedì scorso. Una scelta che però va contro quanto disposto dalla Regione: nello scorso weekend non è arrivata nessuna ordinanza legata alla riapertura di piscine e palestre e anzi, nei giorni scorsi, è arrivata la precisazione che “no, palestre e piscine non possono ancora aprire”. Bisogna attendere l’ok ufficiale della stessa Regione che, già dall’ordinanza valida dallo scorso primo marzo, aveva detto che il via libera sarebbe dovuto arrivare con successive ordinanze. E le polemiche, in questi casi, sono state quasi istantanee. Sia da una fetta delle persone che hanno letto gli annunci di riapertura su Facebook sia, seppur in modo un po’ velato, da parte dei titolari delle palestre ancora chiuse. Che ricordano che le regole e il rispetto delle regole dovrebbero essere il “pane quotidiano” anche nel mondo del fitness.“Rispettare le regole è sempre stata una nostra caratteristica. Ecco perché non abbiamo ancora ripreso le nostre attività. Restiamo in attesa dell’analisi dei numeri di queste settimane e del nuovo conseguente dpcm. Vi chiediamo di avere pazienza e di conservare la vostra energia per un ritorno alla grande!”. Così si legge, per esempio, nella pagina Facebook della palestra Athlon di via De Gioannis. Il post porta la firma del presidente, Davide Dotta. Che, contattato da Casteddu Online, osserva che “chi ha scelto di aprire ha fatto una scelta un po’ azzardata, poi ognuno sceglie la propria strategia. Io seguo le norme e le rispetto, inoltre la sanzione non è certo una passeggiata”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.