A Cagliari il Natale 2021 è all’insegna dell’animazione per le strade, nelle piazze e al Bastione, ma soprattutto all’insegna della prudenza. In attesa di conoscere le decisioni sulle nuove restrizioni del Governo Draghi, la musica in città non cambia, almeno sino all’Epifania: mascherine obbligatorie all’aperto, nelle vie centrali e nei giorni segnati in rosso sul calendario. Il sindaco Paolo Truzzu, nel fare gli auguri di “buon Natale” a tutti i cagliaritani, rimarca e ricorda che il peggio non è passato: “Rispettiamo le regole e stiamo attenti. Siamo stati tra i primi Comuni a fare l’ordinanza per le mascherine, non è mai semplice e facile prendere certi provvedimenti ma bisogna garantire festività serene alle attività commerciali e alle famiglie. I controlli ci sono e ci saranno”, avvisa il primo cittadino. A svolgerli, “anche quelli legati al green pass”, la polizia Locale e le altre Forze dell’ordine, come già deciso nel tavolo in prefettura. E nel capoluogo sardo, purtroppo, risalgono i contagi da Coronavirus.“Abbiamo trecento positivi, ciò che ci fa bene sperare è che solo otto persone sono ricoverate all’ospedale con una percentuale, sui positivi stessi, del tre per cento. Risultati nettamente inferiori alle oltre ondate”. Ma la prudenza, appunto, non è mai troppa. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.