Cabras

Iniziativa promossa dal Comune in collaborazione con l’Istituto comprensivo in occasione del 25 novembre

I bambini della scuola dell’infanzia, quelli della primaria e i ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo di Cabras saranno i protagonisti della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Dipingeranno di rosso tre panchine nelle piazze Ravenna e Azuni e nel giardino della scuola di via De Gasperi: un gesto simbolico per lanciare un messaggio di partecipazione e dire no alla violenza.

La mattinata comincerà alle 9 nelle tre location stabilite. Sarà una delegazione di bambini e ragazzi, coadiuvati dagli insegnanti, a dipingere ognuna delle tre panchine.

L’Assessora alle Politiche sociali, sanitarie e assistenziali Laura Celletti e il Consigliere delegato all’Istruzione Ferdinando Sechi, seguiranno il lavoro dei giovani nelle tre zone del paese.

L’iniziativa è promossa dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Abis, in collaborazione con la scuola, per sensibilizzare le nuove generazioni verso il tema, molto attuale.

Durante le scorse settimane i bambini della scuola dell’infanzia, quelli della primaria e i ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo, hanno affrontato con gli insegnanti il delicato tema della violenza di genere nei modi più adeguati alle differenti età.

“Il tema della violenza di genere deve essere affrontato fin dalla più tenera età con metodologie differenti, nel pieno rispetto delle competenze cognitive maturate dai bambini. L’attività conclusiva lascerà un segno in ognuno di loro”, ha dichiarato l’Assessora Laura Celletti.

“Collaborare con il mondo della scuola è il primo passo verso la costruzione di una nuova generazione più consapevole e attenta ai temi di uguaglianza, rispetto e solidarietà”, ha sottolineato il Consigliere Ferdinando Sechi. “Le attività che mettono in campo gli studenti e li rendono partecipanti attivi nell’azione del fare restano maggiormente impresse, lasciando una traccia difficile da scalfire”.

Mercoledì, 24 novembre 2021

 

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.