A Bosa due nuovi contagiati dal coronavirus e una guarigione
Il sindaco Casula ha aggiornato i dati: i positivi ora sono 11

Coronavirus – Tampone

Sale a 11 il numero dei residenti attualmente positivi al coronavirus a Bosa. Stamane il sindaco Piero Franco Casula ha confermato due nuovi casi di contagio e una guarigione rispetto al precedente bollettino diffuso venerdì 29 gennaio.

Nove positivi si trovano in isolamento domiciliare, due invece sono ricoverati in ospedale a Nuoro. “Respirano con l’ausilio dell’ossigeno”, spiega Casula, “ma le loro condizioni di salute sono notevolmente migliorate rispetto a qualche giorno fa”. Il sindaco ha inoltre comunicato che nelle prossime ore arriveranno gli esiti di numerosi tamponi molecolari.

Migliora anche la situazione nelle scuole. “Dalla prossima settimana”, prosegue Casula, “non avremo classi in isolamento domiciliare. Per evitare future quarantene è necessario che tutti – personale docente, personale Ata e studenti – continuino a impegnarsi al massimo, rispettando le disposizioni anticontagio”.

“Un forte sentimento di vicinanza”, conclude il sindaco di Bosa, “va a tutte le famiglie degli operatori (bar, ristoranti e pasticcerie) che da lunedì potranno riaprire le loro attività. Siamo convinti che lo faranno con alto senso civico e rispetto delle regole”.

Sabato, 6 febbraio 2021

L'articolo A Bosa due nuovi contagiati dal coronavirus e una guarigione sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.