Giappone, stop benzina-diesel dal 2035

Governo vuole accelerare transizione su mezzi meno inquinanti

(ANSA) - TOKYO, 03 DIC - Il governo giapponese si prepara a eliminare gradualmente la vendita di automobili a motore diesel e benzina per favorire la transizione verso una mobilità più sostenibile a livello ambientale. Lo anticipano i media nipponici - che citano fonti dell'esecutivo, spiegando che l'obiettivo del governo sarà ufficializzato entro la fine di quest'anno dopo una serie di approfondimenti di una commissione di esperti, e l'entrata in vigore del bando per le auto che utilizzano esclusivamente i combustibili fossili dovrebbe avvenire entro il 2035. La decisione segue l'annuncio di fine ottobre del premier giapponese Yoshihide Suga di ridurre a zero le emissioni di gas serra entro il 2050, senza peraltro fornire dettagli specifici, e quella analoga a metà novembre presa dal suo omologo inglese, Boris Johnson, contro la vendita nel Regno Unito di qualsiasi nuova automobile diesel o a benzina dal 2030, con la proroga limitata al 2035 per i modelli ibridi di futura generazione.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie