Cagliari raccontata attraverso un laboratorio radiofonico dedicato alla letteratura sarda

Raccontare la città di Cagliari attraverso un grande laboratorio radiofonico dedicato alla letteratura sarda. Sono queste le coordinate del festival “Dal testo alla voce”, organizzato da Unica Radio, webradio degli studenti dell’Università di Cagliari, in scena nel capoluogo a partire da oggi e sino al 7 dicembre.“Questo festival nasce con l’idea di dare in qualche modo degli strumenti ulteriori ai ragazzi che si avvicinano al mondo della radio – spiega Carlo Pahler, Editore di Unica Radio, presidente dell’associazione .Ogni anno si svolge il festival delle radio universitarie, slittato in seguito alla pandemia, quindi ho pensato di creare un evento, grazie anche al finanziamento del comune di Cagliari, che mettesse, anche se pur virtualmente, vicini e uniti tutti i giovani e il nostro territorio”. Perché “Dal testo alla voce”? “La radio lavora con la voce e quindi poterla sviluppare, poter comprendere meglio come comunicare è alla base di chi vuole fare radio o chi studia a livello universitario come si può fare. Il testo perché in realtà oggi sta diventando un qualcosa sempre più distante dai giovani, quindi poter creare una sinergia tra una parte teatrale e gli speaker potrebbe essere un progetto vincente”. L’evento è rimbalzato tra quelli più interessanti a livello nazionale, conquistando il richiamo da parte delle testate giornalistiche più importanti. “Gli audiolibri sono sempre più in crescita, ho ulteriormente pensato che un progetto che avesse a che fare con il tema letterario e che trattasse quello della Sardegna o, meglio ancora, quello del territorio di Cagliari, potesse essere un buon punto di partenza per far appassionare anche al nostro territorio. Quindi non solo le bellezze ma anche tutti quei piccoli racconti e le storie che possono far appassionare i ragazzi ancora di più”. Cinque docenti per cinque laboratori aperti a trentatré radio nazionali ospiteranno attraverso la piattaforma Zoom ottanta partecipanti suddivisi in sei gruppi tematici. A guidare i laboratori di dizione, drammaturgia, drammaturgia comica, uso della voce e regia del radiodramma un team di professionisti composto da Michela Atzeni, Nunzio Caponio, Francesca Falchi, Cristina Maccioni e Luciano Marongiu.Il festival coinvolgerà diverse associazioni locali e nazionali, studenti giovani, ragazzi delle scuole superiori, universitari e i giovani aderenti al Servizio Volontario Europeo. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie