Serrenti, migrante ferisce un carabiniere

L'uomo è stato fermato mentre faceva autostop sulla 131 con altri due connazionali

SERRENTI. Una confezione in vetro di dopobarba lanciata con violenza sulla fronte di un carabiniere è costata le manette a un migrante algerino che la scorsa notte poco dopo le 24 stava camminando, assieme a due connazionali, a bordo strada sulla statale 131 fra Sanluri e Serrenti facendo l’autostop. Stavano rientrando al Cpa di Monastir, dove sono alloggiati, dopo aver trascorso il pomeriggio a Sanluri e aver perso il pullman per far ritorno al centro di prima accoglienza. Automobilisti hanno notato nel buio della notte i tre sbracciarsi per chiedere un passaggio, rischiando anche di farsi investire dalle auto, e hanno informato il 112. Dalla centrale operativa della compagnia carabinieri di Sanluri è stata inviata sul posto una pattuglia del nucleo radiomobile che ha raggiunto i tre migranti. Dopo aver sentito la loro spiegazione del perché si trovassero in strada a quell’ora, hanno chiesto qualche indumento per coprirsi dato che stavano soffrendo il freddo. Non avendo niente da dare loro, i militari hanno chiesto l’intervento di un’ambulanza dei volontari del 118 che ha dato loro le mantelline termiche di cui disponevano. Durante le prime fasi del controllo, uno degli africani, polemizzando sul fatto di pretendere una coperta e non una mantellina termica, ha lanciato contro i militari una bottiglietta in vetro contenente liquido dopobarba. Il piccolo ma massiccio oggetto ha colpito alla fronte uno dei carabinieri che doveva essere trasportato e sanguinante al pronto soccorso dell’ospedale di San Gavino. Il responsabile dell’atto di intemperanza è poi risultato essere un algerino maggiorenne sbarcato di recente sulle coste del sud Sardegna. E’ stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. I suoi due connazionali sono stati accompagnati al centro del quale sono ospiti. (l.on)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie