A Padova abbattuto 'muro Via Anelli', simbolo del degrado

Barriera pannelli anti-pusher era stata eretta nel 2006

(ANSA) - VENEZIA, 28 NOV - E' stato abbattuto stamane a Padova il cosiddetto 'muro di Via Anelli', per anni simbolo del degrado e dello strapotere dei pusher nel quartiere Stanga. "Una data storica per la città" è il commento dell'amministrazione, che con il sindaco Sergio Giordani ha visto presente anche l'ex primo cittadino Flavio Zanonato, che nell'estate 2006 decise si alzare la barriera di pannelli in ferro, per separare le aree preda degli spacciatori dal resto del quartiere. Oggi il 'muro' è stato abbattuto, come era già avvenuto per le palazzine dell'ex complesso 'Serenissima', identificate come il 'Bronx di Padova''. L'operazione era iniziata nell'ottobre 2019; l'ultima palazzina era stata demolita nell'agosto scorso. Tutto è pronto ora per la realizzazione della nuova Questura di Padova che, con una operazione immobiliare che ha visto al partecipazione anche del Demanio, verrà realizzata entro i prossimi anni. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie