Fra le altre notizie la sfida a tre per l'elezione del nuovo rettore all'Università di Sassari

SASSARI. C'è sempre la lotta al Covid in primo piano sulla Nuova Sardegna del 25 novembre. Intanto, i dati che segnano una flessione nel rapporto fra tamponi fatti e casi positivi. Resta sempre l'emergenza negli ospedali, tanto che la Protezione civile sottolinea come nell'isola servano 280 medici specialisti per poter affrontare meglio la battaglia contro il coronavirus.

Fra le storie  legate alla pandemia, significicativa quella di un medico sardo che riveste il camice a 70 anni per dare una mano ai colleghi in questi momenti difficili.

Ma il 25 novembre è anche la Giornata internazionale dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne, e la Nuova Sardegna dedica molto spazio a questo evento perché è importante sensibilizzare tutti contro questo odioso crimine.

All'Università di Sassari si è ristretta la lotta per la nomina del nuovo rettore. Il 25 novembre seconda tornata, probabilmente decisiva, in cui in lizza dopo il ritiro di Furesi e Innocenzi restano in tre: Luca Deidda, Gian Paolo Demuro e Gavino Mariotti (quest'ultimo favorito dopo l'exploit del primo turno).

Per lo sport,  la presentazione della partita del Cagliari che torna in campo con un ampio turn over e affronta in casa il Verona in Coppa Italia. Partita secca con eliminazione diretta.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.