Il virologo Pregliasco: "Dall'indice Rt una speranza per la Sardegna"

«Il calo dovrebbe portare presto alla riduzione dei casi. Ma sarà necessario continuare a seguire tutte le limitazioni, anche a Natale»

SASSARI. ]I presupposti per accompagnare con un pizzico di ottimismo i giorni più cupi dell’epidemia ci sono tutti. Il primo squillo è arrivato l’altro ieri: l’indice Rt, quello che misura la trasmissibilità del virus, è il più basso d’Italia. Il secondo arriva dalle parole di uno dei virologi più esperti e conosciuti, il professor Fabrizio Pregliasco, che immagina un futuro meno complicato per l’isola. A patto che si rispettino le misure di contenimento attualmente in vigore e che la probabile decrescita dei contagi non venga interrotta da un pericoloso calo di attenzione.

Prima di sorridere e tirare un bel sospiro di sollievo bisognerà resistere ancora qualche tempo. Mettere in relazione il calo dell’indice di trasmissibilità con il boom di contagi di questi giorni è complicato. Come è complicato immaginare la fine dell’emergenza quando i reparti di terapia intensiva faticano a soddisfare la domanda di posti letto.

Eppure, dovrebbe essere così: «Perché l’indice Rt è un valore che si deve intendere in prospettiva – spiega Pregliasco –. Quello della Sardegna è particolarmente confortante ma avrà dei riscontri con la realtà solo tra cinque giorni, al massimo dieci. Il numero di contagi non è diminuito perché è prima necessario che decorra il tempo di incubazione della malattia. È probabile che chi viene trovato positivo in questi giorni abbia incontrato il virus tempo fa».

Dunque, se i sardi riusciranno a restare prudenti e ad evitare pericolose leggerezza, l’isola potrebbe occupare la pole position nella griglia delle Regioni con le maggiori possibilità di uscire più rapidamente dall’incubo del Sars-Cov-2

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

 

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon