Cagliari, tutti occupati i posti letto in Rianimazione al Ss Trinità: presto un nuovo reparto Covid

“Al Santissima Trinità 16 posti di rianimazione su 16 occupati e 138 di area medica su 138 occupati. Nessuno, nonostante gli annunci, trasferito in hotel. Ma perché oltre Sassari, in grande sofferenza, e Nuoro, con il piccolo supporto che può dare, non viene aperto altro?” L’allarme è stato lanciato da Goffredo Angioni, responsabile del reparto Malattie Infettive del Santissima Trinità. E qualcosa si muove. Perché presto potrebbe arrivare il Covid 6 al Santissima Trinità nel reparto di Otorinolaringoiatria. Col trasferimento di pazienti al San Marcellino di Muravera (la decisione sarà presa lunedì) si libererebbero altri preziosi posti letto per i malati positivi al Covid. Il San Marcellino sta già accogliendo i pazienti no Covid che arrivano dal pronto soccorso dell’ospedale Marino e destinati al ricovero.

Sembra risolto infine il problema delle ambulanze a Is Mirrionis. Dopo la delibera dell’Ats del 24 ottobre scorso, (pressing anche del centrosinistra al Comune di Cagliari e regia del direttore sanitario Sergio Marracini) il pronto soccorso del Santissima Trinità è stato temporaneamente sospeso e al suo posto la gestione dell’accettazione ambulanze Covid è gestita direttamente dalla struttura del Covid Hospital e la responsabilità è affidata ad Aldo Caddori, un primario della struttura. La nuova organizzazione ha svuotato il parcheggio del Santissima Trinità e dato respiro ai volontari delle ambulanze.

L'articolo Cagliari, tutti occupati i posti letto in Rianimazione al Ss Trinità: presto un nuovo reparto Covid proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon