Putin e Macron, tacciano le armi in Nagorno Karabakh

Cremlino, ma inaccettabili interferenze in Bielorussia

(ANSA) - MOSCA, 01 OTT - Il presidente russo Vladimir Putin e il francese Emmanuel Macron hanno chiesto una sospensione "totale" dei combattimenti in Nagorno-Karabakh e si sono detti pronti a intensificare gli sforzi diplomatici per aiutare a risolvere il conflitto. Lo riferisce il Cremlino, dopo un colloquio telefonico tra i due leader. Tra i temi affrontati, anche la situazione in Bielorussia, sulla quale Putin ha ribadito al presidente francese che "qualsiasi tentativo di interferire negli affari di un Paese sovrano è inaccettabile".

La conversazione è avvenuta dopo l'incontro a Vilnius tra il presidente francese e il leader dell'opposizione bielorussa, Svetlana Tikhanovskaïa. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon