Abbasanta, i fratelli Murruzzu protagonisti al Sardegna Jumping Tour

Abbasanta, i fratelli Murruzzu protagonisti al Sardegna Jumping Tour
Antonio vince la C130 a tempo tab. C, per Gianleonardo primo posto nella C130 a tempo qualificante

L’oristanese Antonio Murruzzu in sella a Tiberio

La grande equitazione sarda va in scena a Tanca Regia, ad Abbasanta. Nel fine settimana l’oristanese Antonio Murruzzu ha vinto la C130 a tempo tab. C su Ode Is Procilis. Nella C130 a tempo qualificante, primo posto invece per il fratello Gianleonardo, in sella a Cillkeney III. Gianleonardo è inoltre arrivato quinto nel secondo Gran Premio a due manche C145/150. Dopo una prima manche sfortunata, Murruzzu si è ben comportato nella seconda. L’oristanese ha affrontato le due prove in sella a Taissa Sarda, di Francesco Murgia.

Il premio riservato al miglior anglo-arabo presente al Sardegna Jumping Tour è stato attribuito a Tiberio, baio di 8 anni allevato da Sebastiano Fais e montato da Antonio Murruzzu.

Come già domenica 20 settembre, è stato Gianni Govoni a vincere il secondo Gran Premio a due manche C145/150 con una clamorosa doppietta: primo posto in sella a Lucaine con percorso netto in 45”12, secondo posto con Hervesther con 46”99. Al terzo posto Andrea Messersì con Calgary Z. Solo quarto Simone Coata, che pure ha portato infinale ben tre cavalli senza errori nella prima manche: Dalphons V, Luce Luce e Dardonge. Nella C135 mista speciale qualificante successo di Andrea Messersì con Doc di Villagana.

Per quanto riguarda invece il 58° Premio Regionale Sardo, la finale del salto in libertà per cavalli di tre anni è stata vinta da Biricchino, sella italiano allevato da Salvatore Monti e presentato da Stefano Cossu. Il miglior anglo arabo del salto in libertà è stato Bicchierino, allevato da Gian Pietro Muggianu e presentato da Giovanni Maria Spiggia. Il campione sardo è però Barbagia Selvaggia, risultata prima nella combinata che teneva conto delle prove morfo-attitudinale (ha chiuso al primo posto), di obbedienza e andature (altro primo posto) e del salto in libertà (sesta posizione). La femmina di tre anni presentata da Stefano Cossu è stata allevata da Mauro Daddi di Gavoi.

Oltre 500 cavalli hanno preso parte agli eventi organizzati dal 17 al 27 settembre dall’agenzia regionale Agris, dalla Fise Sardegna e dall’Anacaad, l’associazione nazionale allevatori anglo arabo e derivati. Un successo organizzativo, nonostante qualche giornata di maltempo, che ha pagato dividendi all’investimento finanziario fatto dalla Regione Sardegna, come ha riconosciuto l’assessore regionale all’Agricoltura Gabriella Murgia: “Siamo molto soddisfatti di questa manifestazione, che ha avuto un enorme successo. Come Giunta intendiamo continuare a supportarla non solo per il sostegno economico e il rilancio del comparto, ma anche perché salvaguarda la nostra identità”.

Lunedì, 28 settembre 2020

L'articolo Abbasanta, i fratelli Murruzzu protagonisti al Sardegna Jumping Tour sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon