Carlo e Fabio, morti col Covid in Sardegna: uniti dal filo tragico del destino

Carlo e Fabio, morti col Covid in Sardegna: uniti dal filo tragico del destino. Fabio Lecis, operatore sanitario di Isili morto oggi nell’ambulanza che lo trasportava al pronto soccorso di Cagliari, aveva appena 33 anni ed è la più giovane vittima del virus in Sardegna. E Carlo Lobina, morto a Seui nei giorni scorsi mentre tentava di raggiungerla a piedi, l’ambulanza. Sono due storie drammatiche, in questo inizio di autunno che fa temere per il virus dopo i contagi estivi nell’Isola. Carlo e Fabio non hanno fatto in tempo a raggiungere gli ospedali. Morire così, inseguendo i soccorsi. E se sul caso di Carlo Lobina di Seui è stata aperta un’inchiesta che vede indagati medici e infermieri, sulla morte di Fabio Lecis oggi ci si può disperare soltanto per una fatalità. Mentre il bollettino che giornalmente scandisce i dati del Coronavirus fa registrare oggi anche una terza vittima, un uomo di 79 anni, ricoverato a Cagliari e residente nel Sud Sardegna, deceduto questa mattina, e registra la morte di una donna di 62 anni, ricoverata a Nuoro e residente nel sassarese, deceduta il 21 settembre, ma inserita solo oggi nel report.

Poi ci sono i contagi nelle scuole, come al Collegio delle Missioni a Cagliari, dove ora si parla di tamponi per 160 bambini, uno screening di massa. E la scuola non riaperta a Decimomannu dopo un caso di positività, i tre contagi di Terralba, quelli di Nuoro, i 49 casi totali nell’Isola di oggi. Insomma c’è preoccupazione, anche se l’allarmismo non serve: serve prudenza, ed è quella che stanno dettando tutti i medici e i virologi perché la sfida col virus non è ancora vinta e l’utilizzo delle mascherine è quanto mai indispensabile. Però sono quelle lacrime di Isili e Seui che, oggi, commuovono l’intera Isola unendola in una scia di sottile sgomento.

L'articolo Carlo e Fabio, morti col Covid in Sardegna: uniti dal filo tragico del destino proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon