Portocanale di Cagliari, la luce in fondo al tunnel: “Concreti passi avanti nella vertenza”

Porto Canale di Cagliari, William Zonca (UILTRASPORTI Sardegna) : “Finalmente concreti passi avanti nella vertenza”. “Dopo le positive evoluzioni della vertenza Air Italy, che grazie all’accoglimento delle nostre richieste da parte del Governo nazionale, consente una prospettiva di tutela ai lavoratori della compagnia di volo, accogliamo con favore che il MISE e il Governo abbiano inserito nel Decreto di Agosto specifiche norme a tutela dei lavoratori del Porto Canale di Cagliari. Si tratta di un passaggio che va a concretizzare le nostre richieste e conferma l’interesse da parte del Governo per un sito strategico fondamentale per l’economia sarda e per la portualità nazionale. Ora, auspichiamo che Contship Italia e i commissari liquidatori non perdano altro tempo e diano il via libera definitivo alla proroga degli ammortizzatori sociali, in scadenza a fine Agosto. Sarebbe un grave errore fermare questo iter, che causerebbe enormi conseguenze di tipo sociale e che rischierebbe di creare proteste nel territorio e nel sistema portuale e logistico nazionale, in cui Contship ha vari interessi. Il prossimo passo è continuare nell’opera di rilancio del Terminal Container di Transhipment: occorre attivare la ZES prima possibile e occorre proseguire nella strada di ricerca di un player Internazionale, in quanto unico soggetto in grado di creare economia e occupazione. Noi faremo la nostra parte, sostenendo il Governo nella ricerca di un operatore internazionale di elevata caratura, per riportare Cagliari al ruolo di protagonista del Mediterraneo che le compete, ricordando che fino al 2016 era il terzo Terminal in Italia per numero di contenitori movimentati, ma che precise scelte industriali hanno messo fuori mercato”.

L'articolo Portocanale di Cagliari, la luce in fondo al tunnel: “Concreti passi avanti nella vertenza” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon