Incendiari scatenati a Nurri, roghi per il quinto giorno di fila

In fumo nonostante l' imponente spegamento di uomini e mezzi sia aerei che terrestri, una quindicina di ettari prevalentemente a macchia mediterranea

NURRI. Per il quinto giorno consecutivo i piromani sono entrati in azione nelle campagne di Nurri. Oggi, sabato, hanno preso di mira la localita "Monte Cugussi'". In fumo nonostante l' imponente spegamento di uomini e mezzi sia aerei che terrestri, una quindicina di ettari prevalentemente a macchia mediterranea. Il pronto intervento ha evitato il propagarsi delle fiamme alla zona coltivato a vigneti. Alle operazioni di spegnimento hanno partecipato gli agenti del corpo forestale e di vigilanza ambientale delle stazioni di Isili ed Escalaplano, gli operai dell' Agenzia Forestas del territorio, la squadra comunale antincendio del comune di Nurri, alcune associazioni di protezione civile, i carabinieri della stazione di Nurri, supportati da due elicotteri della taske force regionale antincendi che si sono levati in volo dalle basi di Villasalto e Lanusei, e il Super Puma. Poco fa si sono concluse le operazioni di bonifica. Nei giorni scorsi gli incendiari hanno preso di mira le localita': "Crabarida", "Su Monti". "Scala sa Craba", "Pitz' e' Ogu", "Su Coloru". Venerdi mattina il dottor Antonio Casula, il direttore generale del corpo forestale e di vigilanza ambientale e l' ispettore superiore Paolo Deidda comandante della stazione di isili si sono incontrati per fare il punto della situazione con il sindaco di Nurri Antonello Atzeni. (Gian Carlo Bulla)

Fonte: La Nuova Sardegna

Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.





Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie