Emergenza covid, mille euro al mese a giostrai e torronai della Sardegna

Mille euro al mese fino a dicembre più il 30 % del fatturato del 2019. E’ quanto hanno ottenuto i giostrai e paninari (poco meno di mille persone in tutto in Sardegna) dal Consiglio regionale. Oggi esultano: “Vittoria”, scrivono in un comunicato, “ alle ore 19 in punto i manifestanti che occupavano lo spazio sotto il palazzo del consiglio regionale in via Roma a Cagliari hanno abbandonato la piazza, con grande soddisfazione, dopo che il consiglio regionale all’unanimità- con la sola astensione dei consiglieri del M5S ha approvato le due misure a favore degli ambulanti, dei giostrai ,dei torronai e dei venditori  di articoli a carattere religioso/devozionale. Tutte categorie atipiche che da metà del mese di  febbraio 2020 erano rimaste senza lavoro e senza alcun sostegno sociale perché legate alle feste religiose e civili, ai concerti e ai grandi avvenimenti sportivi – sospesi per tutto il 2020 a causa del covid-19.

L'articolo Emergenza covid, mille euro al mese a giostrai e torronai della Sardegna proviene da Casteddu On line.

Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.





Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie