Ingegnere di Cagliari bloccato da 6 mesi in Nigeria: “La moglie sta per partorire, fatelo tornare”

Una vera e propria odissea, quella che sta vivendo ormai da fine gennaio Massimiliano Angius, ingegnere edile di 52 anni di Cagliari. L’uomo è bloccato a Lagos, in Nigeria, città nella quale lavora da molti anni, per colpa dei blocchi legati al Coronavirus. Sua moglie è ricoverata nel capoluogo sardo e, a fine luglio, darà alla luce un bambino. Sono i parenti più stretti di Angius, il padre Salvatore e la sorella Anna Maria, a spiegare a Casteddu Online l’assurda e complessa vicenda: “L’ambasciata italiana in Nigeria gli invia link per poter prenotare dei voli che alla fine non ci sono, nient’altro. E mio figlio non è riuscito ancora a trovare un posto, mentre invece ci ha raccontato che alcuni tedeschi sono riusciti a ripartire per la Germania in appena tre giorni”. Angius si sente con i suoi parenti ogni giorno. La situazione sembra essere di stallo, e in una delle email ricevute dal consolato c’è scritto chiaramente che “i pochi voli charter sono insufficienti alle enormi richieste, comunque il suo nome è nella nostra mailing list e continuerà a ricevere le informazioni su eventuali voli disponibili”. Stop, fine delle comunicazioni.

 

La sorella, attraverso una lettera-appello alla Regione Sardegna, al ministero italiano degli Affari esteri e alla presidenza del Consiglio, ripercorre tutto il caso: “Vogliamo che mio fratello, dirigente di una società nigeriana a Lagos, possa trovare un posto in aereo per poter rientrare dopo oltre sei mesi a Cagliari dove vive la moglie che è in stato di avanzata gravidanza a rischio, attualmente ricoverata all’ospedale dove attende la nascita del loro figlio. Riteniamo veramente disdicevole che soprattutto l’ambasciata italiana in Nigeria, che è stata da tempo interessata al problema direttamente da Massimiliano, non sia ancora riuscita a reperire un posto disponibile per una persona su un vettore aereo europeo, per poter consentire, non a gratis ma a pagamento, il suo rientro”. Chiunque possa aiutare Massimiliano Angius a tornare può chiamare il numero +393665924488 .

L'articolo Ingegnere di Cagliari bloccato da 6 mesi in Nigeria: “La moglie sta per partorire, fatelo tornare” proviene da Casteddu On line.

Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.





Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie