Taglie da Far West? Bandi e ricercati sardi in una mostra a Pau

Taglie da Far West? Bandi e ricercati sardi in una mostra a Pau
Nove artisti al lavoro sul banditismo degli anni Sessanta. Venerdì l’inaugurazione

La locandina della mostra che potrà essere visitata a Pau fino al 21 giugno

Venerdì prossimo a Pau verrà inaugurata la mostra “Eravamo davvero Far West? 9 taglie per 9 artisti” (ore 18, a Casa Borrelli – Biblioteca comunale). Allestita da Massimo Spiga, con grafica curata da Gigi Meli, la mostra presenta visioni e interpretazioni di Jacopo Cau, Federico Coni, Fabrizio Dapra, Ilaria Marongiu, Michele Marrocu, Tonino Mattu, Gigi Meli, Massimo Spiga e Marie-Claire Taroni.

L’evento è promosso da Casa Borrelli – Biblioteca comunale, Nur e Amministrazione comunale di Pau. Nei quattro mesi di apertura (fino al 21 giugno) saranno programmati alcuni incontri di approfondimento.

“L’esposizione nasce dalla consultazione di un fondo donato alla Biblioteca Gramsciana di 9 bandi di taglia di ricercati sardi. Tut sti manifesti originali, stampati a metà anni ’60”, spiegano gli organizzatori. “Abbiamo pensato di dare ad ogni artista una stampa, su cui ognuno ha creato la propria opera. Accanto al manifesto originale sarà esposto l’opera ispirata a quel determinato personaggio”.

Oltre a richiamare una drammatica fase della storia sarda e documentare l’esistenza delle taglie, la mostra cerca di costruire una visione di astrazione poetica di quel fenomeno. Gli artisti hanno provato ad entrare con le loro interpretazioni dentro l’anima del latitante e della società del malessere di cui quegli uomini facevano parte.

Mercoledì, 19 febbraio 2020

L'articolo Taglie da Far West? Bandi e ricercati sardi in una mostra a Pau sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon