Rinascita paesi per lotta spopolamento

 © ANSA

Tutto vicino, scuola e ospedali. Per non far venire voglia di scappare dai paesi. Per non abbandonare la campagna e andare in città o magari lontano dalla Sardegna, c'è anche un piano per valorizzare le case che ci sono e che non vengono utilizzate. Con particolare attenzione al "non finito", pugno in un occhio dal punto di vista estetico ma anche opportunità da sfruttare. Lotta contro lo spopolamento. Ma è una questione di diritti: di sopravvivenza, salute, istruzione e di progresso economico sociale. "Baradili - ha detto il presidente dell'Anci Emiliano Deiana - ha lo stesso diritto all'esistenza di Cagliari".

Per questo l'associazione dei comuni ha elaborato una vera e propria legge quadro denominata "la primavera dei paesi". Sarà depositata in Consiglio regionale, ma non si esclude che possa diventare una proposta di legge di iniziativa popolare con la raccolta di adesioni in tutti i centri della Sardegna. Obiettivo: il progresso, la tutela, la valorizzazione delle comunità e delle aree interne e rurali. Con "azioni di salvaguardia del pastoralismo e del sistema agropastorale della Sardegna. Soluzioni quasi inedite per la Sardegna: dalla banca della terra per non mollare l'agricoltura al maestro di strada contro ma dispersione scolastica. Un aiuto dalla tecnologia: prevista anche una piattaforma digitale per far rivivere il patrimonio edilizio abbandonato.

Attenzione anche alla natalità con forme di tutela per le donne che si assentano per la maternità. Poi l'idea di creare l'università della pastorizia o i cantieri di comunità. In pratica un pool intercomunale di informatici, architetti ed esperti in diversi campi per rianimare i paesi che stanno scomparendo. I sindaci sono d'accordo: "Una proposta di legge visionaria - ha detto il sindaco di Nuoro Andrea Soddu - ma la Sardegna ha bisogno di visionari. Con proposte organiche come quelle di questo piano. E anche per la denatalità e lo spopolamento serve un nuovo piano di rinascita". Ora la parola passa ai paesi perché il testo non è definitivo. Assemblee e possibili revisioni. Ma saranno tempi veloci.
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon