Air Italy riapre prenotazioni sino 16/4

 © ANSA

Air Italy continuerà a coprire sino alla scadenza del 16 aprile il servizio di voli in continuità territoriale, quindi a prezzi agevolati, sulle rotte tra l'aeroporto di Olbia e gli hub nazionali di Roma e Milano. Nulla cambia nella procedura di liquidazione, ma vengono riaperte le vendite dei biglietti con partenza dal 14 marzo (quando riaprirà l'aeroporto, ora chiuso per lavori sulla pista) e fino al 16 aprile prossimo attraverso il call center +390789711865 e nelle biglietterie aeroportuali. I collegamenti saranno operati da equipaggi e aeromobili noleggiati e non con velivoli e dipendenti Air Italy. Nei prossimi giorni la compagnia comunicherà ai passeggeri quando saranno riattivare anche le prenotazioni via internet.

Sulle rotte di continuità territoriale sono previste tariffe agevolate per determinate categorie di passeggeri, senza alcuna discriminazione legata al luogo di nascita o di nazionalità: residenti in Sardegna; anziani al di sopra di 70 anni; bambini da 2 a 11 anni compiuti (solo tramite call center, se viaggiano con passeggeri senza requisiti per le tariffe agevolate); giovani dai 2 ai 21 anni compiuti; studenti universitari fino al compimento del 27esimo anno di età. È necessario essere in possesso di un documento di identità valido e che attesti l'effettiva residenza in Sardegna, i requisiti di età previsti per la tariffa agevolata o il libretto universitario in corso di validità. Se nel libretto manca la data di scadenza, è richiesta la presentazione del certificato di iscrizione relativo all'anno in corso.

SI' ALLA PROROGA - Via libera alla proroga del Governo per i voli di continuità territoriale tra la Sardegna e la Penisola: l'attuale regime con prezzi agevolati scade il 16 aprile prossimo, la proroga consentirà quindi la ripresa delle prenotazioni, oggi bloccate, in attesa del nuovo bando ma non potrà andare oltre il 31 dicembre 2020. E' quanto emerge, secondo quanto si è appreso, dall'incontro tra la ministra dei Trasporti Paola De Micheli, il governatore Christian Solinas e il presidente del Consiglio regionale Michele Pais. A dispetto delle polemiche di questi giorni tra la Regione e la ministra, l'incontro è stato definito "cordiale" e Solinas, all'uscita dal Mit, è apparso abbastanza soddisfatto.

DICHIARAZIONE CONGIUNTA - "La correttezza della procedura intrapresa ha consentito di esprimere una rassicurazione significativa riguardo alla proroga della attuale sistema di collegamenti aerei, a seguito dell'impegno della Regione a concludere la procedura di gara con l'assegnazione entro il 31 dicembre. Riteniamo pertanto che il via libera alla proroga possa arrivare entro pochi giorni". Così in una dichiarazione congiunta la ministra dei Trasporti Paola De Micheli e il governatore Christian Solinas al termine del vertice a Roma. "Questo - aggiungono - consentirà all'Isola una gestione programmatoria adeguata in vista della imminente stagione estiva".

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon