Air Italy: 300 in piazza a Cagliari

 © ANSA

(ANSA) - CAGLIARI, 18 FEB - Circa 300 tra amministrativi, addetti ai call center, tecnici di Meridiana Maintenance, piloti e assistenti di volo. Sono i lavoratori di Air Italy riuniti davanti al palazzo del Consiglio regionale, a Cagliari, per un sit-in dopo l'avvio della procedura di licenziamento per i 1.450 dipendenti della compagnia aerea, circa mille a Milano Malpensa e il resto in Gallura. Nonostante la seduta dell'Assemblea con all'odg la crisi di Air Italy sia stata sconvocata per gli impegni a Roma con la ministra De Micheli del governatore Solinas e del presidente del Consiglio Pais, una delegazione di lavoratori sarà ricevuta dai capigruppo.
    "Questo è un proseguo del sit-in permanente che abbiamo a Olbia - spiega William Zonca della UilTrasporti - il rinvio del Consiglio ci comunica un certo imbarazzo e sconcerto. Con i capigruppo esprimeremo la nostra preoccupazione e chiederemo quale percorso si intenda affrontare per tutelare l'occupazione in una realtà aziendale che a noi sta a cuore". All'attacco Arnaldo Boeddu della Filt-Cgil. "Succede qualcosa di inaccettabile, il presidente del Consiglio e della Giunta sarebbero dovuti essere qua - denuncia - a Roma parleranno di continuità territoriale, ma qui c'è una vertenza che riguarda un know how costruito in cinquant'anni e che non possiamo perdere.
    Oggi chiederemo la sospensione immediata della liquidazione e il ripristino dell'operatività degli aerei di Air Italy". Chiuso questo percorso, "dobbiamo sederci e avere tutte le interlocuzioni possibili e immaginabili con altri vettori", sottolinea il leader sindacale. "I lavoratori - conferma Gianluca Langiu della Fit-Cisl - non hanno preso bene il rinvio della seduta, visto che si tratta della vertenza più importante a livello regionale".(ANSA).
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon