Fratelli scomparsi a Dolianova, nuova svolta: indagati due vicini di casa

Joselito e Michael Marras, rispettivamente padre e figlio, allevatori di Dolianova, risultano indagati per la scomparsa di Davide e Massimiliano Mirabello, i due fratelli calabresi spariti nel nulla dal nove febbraio scorso. È questo l’aggiornamento più recente, emerso nelle ultime ore, legato al minuzioso e incessante lavoro svolto dai carabinieri e dagli investigatori, che arriva a breve distanza dal sequestro di una Fiat Panda che risulta intestata “alla moglie di Marras”. I due indagati sembra che conoscano molto bene i fratelli Mirabello, soprattutto a causa di dissidi e screzi avvenuti in passato. Joselito e Michael Marras risultano indagati a piede libero, e non è escluso che a breve siano sentiti dal pm o che, insieme ai loro legali, decidano di andare a parlare per chiarire la loro posizione. I due sono assistiti, rispettivamente, dagli avvocati Maria Grazia Monni e Patrizio Rovelli. La Monni, in qualità di legale di Joselito Marras, contattata da Casteddu Online, spiega che “il mio assistito è tranquillo perché ritengo che riusciremo a provare la sua totale estraneità ai fatti, ma è naturalmente provato per essere stato indagato. Non ho ancora visto le carte e i fascicoli ma ho già parlato con lui”, dice la Monni. “Il fatto che, in passato, stando a quanto riportano le cronache, ci siano stati degli screzi anche pesanti tra i Marras e i Mirabello, come il pestaggio subìto da Michael da parte, a quanto parrebbe, di Davide e Massimiliano, non significa per forza che il mio assistito e suo figlio abbiano un legame con la sparizione dei due. L’automobile sequestrata e analizzata, inoltre, risulta intestata alla moglie di Joselito Marras. Sinora siamo nel campo delle ipotesi, non c’è nessuna certezza”. La procura indaga per duplice omicidio, ma dei corpi dei fratelli Mirabello non c’è nessuna traccia: “La vicenda della loro sparizione è ovvio che rattristi tutti, ma non vorrei che Joselito e Michael Marras vengano additati troppo facilmente come responsabili di chissà cosa solo sulla base di fatti avvenuti in passato”, osserva ancora la Monni. Le indagini vanno avanti in maniera tanto serrata quanto riservata. 

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon