Calcio: Mertens rilancia Napoli, Cagliari altro stop

Soccer: Serie A, Cagliari-Napoli © ANSA

 Il Napoli sente di nuovo profumo di Europa. In attesa del Barcellona, risale per ora all'ottavo posto andando a vincere 1-0 alla Sardegna Arena contro un Cagliari sempre più spento e alla fine contestato dai tifosi. Il matchwinner è Dries Mertens, uno che con i rossoblù segna sempre: in otto presenze da titolare contro i sardi, il belga ha realizzato - con la perla di oggi - dieci gol. Una rete, la sesta stagionale, tutta sua. Ha ricevuto palla in posizione decentrata, ha spostato la palla sul destro davanti a Walukiewicz. E infine, di interno destro, ha mirato l'angolo più lontano da Cragno: carambola perfetta sul palo e il gol vittoria è servito. Un Napoli rinfrancato dalla vittoria a San Siro e che sembra invece aver dimenticato il ko al San Paolo con il Lecce.

Gattuso, senza Milik, ha puntato su Elmas, Mertens e Callejon. E ha trovato però il gol solo dopo che è entrato Lorenzo Insigne con arretramento di qualche metro del buon Elmas. Partita molto tattica ma in effetti è il Napoli che gioca e tira di più. E si avvicina meglio alla porta. Soprattutto con Zielinski al 26', tiro da buona posizione fuori di poco. E poi c'è la punizione di Mertens al 31': fuori anche quella. Il Cagliari? Molto intimorito. L'unico che fa un po' paura è il nuovo Pereiro, soprattutto con una discesa conclusa con un tiro di destro. Che però non è il suo piede.

La ripresa è la fotocopia del primo tempo. Con il Napoli che fa più possesso palla e il Cagliari che non riesce ad avvicinarsi alla porta avversaria: l'unica conclusione è un tiro di Simeone. Al 21' il colpo, precisissimo, di Mertens che vale vantaggio. E tre punti: il Cagliari non ha la forza per reagire e l'unica conclusione è un tiro da lontanissimo di Klavan. Per i rossoblù è la seconda sconfitta di fila. Per giunta nella settimana più difficile della stagione dopo l'infortunio di Pavoletti e le voci e le polemiche - smentite da club e giocatore - sull'incidente costato una nuova rottura del crociato all'ex napoletano. Tifosi delusi. E alla fine è dura contestazione con la curva che chiama a rapporto la squadra: l'Europa sembra sempre più lontana. Il Cagliari nel 2020 non ha ancora vinto ma soprattutto sembra del tutto smarrita la verve di una compagine che era riuscita a volare fino quasi alla zona Champions prima di cominciare una caduta che a quanto pare nulla riesce a fermare.

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon