Prof precari sardi,"esclusi da concorsi"

 © ANSA

(ANSA) - SASSARI, 14 FEB - Centinaia di insegnanti hanno aderito oggi a Sassari e Cagliari allo sciopero generale della scuola, radunandosi davanti alle rispettive sedi dell'Ufficio scolastico per poi avanzare in corteo lungo le vie cittadine. La protesta è organizzata dal Coordinamento dei precari autoconvocati con la partecipazione dei Cobas Sardegna. Come nel resto d'Italia, i docenti sardi contestano la condizione di precariato, che nega un futuro a migliaia di prof. Solo in Sardegna i precari sono circa 5mila, di cui 3mila di sostegno.
    Secondo i diretti interessati e gli organizzatori della protesta, le disposizioni ministeriali rischiano di penalizzarli pesantemente.
    "Come già col concorso 2016, la Sardegna sarà ancora una volta penalizzata e si avrà un concorso su base regionale dal quale i sardi saranno praticamente esclusi", dicono i contestatori. Non solo. "I concorsi oggetto del decreto Scuola 2019 hanno valore abilitante, perciò i sardi si troveranno praticamente esclusi anche dalle abilitazioni, necessarie per la partecipazione ad eventuali futuri concorsi", sottolineano da Sassari Maria Grazia del Giudice e Andrea Faedda, rappresentanti del Coordinamento. "Proponiamo una via di tutela dei docenti precari sardi attraverso percorsi di abilitazione riservati - annunciano - concepiti in base alle leggi regionali, che permettono di utilizzare come criterio per l'accesso il conseguimento del titolo di studio in Sardegna e aver prestato servizio nelle scuole dell'Isola per almeno trentasei mesi".
    (ANSA).
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon