Villasor in lacrime per Paola Arisci: “Ora riabbraccerai tuo papà in cielo”

E’ stata trovata morta nel suo appartamento di Villasor dalla mamma e da un vicino. E oggi i familiari ricordano Paola Arixi. “Vorremmo raccontare chi era veramente Paola: una ragazza piena di vita, solare, altruista e innamorata dei suoi 2 nipotini Maria Laura e Salvatore che ha battezzato giusto un mese fa. La sua storia inizia 40 anni fa in Cile quando all’età di 2 anni è stata adottata insieme al fratellino di poche settimane e portata qui a Villasor da quelli che sono diventati i loro genitori, 2 persone semplici e oneste che hanno deciso di compiere questo gesto per amore.

Purtroppo la vita del padre Luigi è stata interrotta dopo una lunga malattia ma ha lasciato un esempio di vita a loro e tutti noi. Purtroppo dopo 7 mesi anche lei è volata in cielo e ora sarà sicuramente col padre che tanto amava e prendeva cura. La vita di Paola è stata più breve di quanto ci saremmo aspettati e ci ha colto tutti di sorpresa lasciando un vuoto difficile da colmare. Per dovere di cronaca lei soffriva di qualche patologia che però non gli ha impedito di fare una vita normalissima e bellissima e lasciare in tutti noi un bellissimo ricordo”.

I familiari chiariscono anche le circostanze del ritrovamento del cadavere. Paola viveva nella stessa abitazione della madre ma in piani separati. Lei dopo non aver ricevuto risposta alle varie chiamate si è preoccupata e con l’aiuto del vicino è entrata nell’appartamento di Paola trovandola purtroppo senza vita, in un secondo momento sono stati avvisati 118 e carabinieri a cui va tutta la nostra stima per il lavoro svolto”.

L'articolo Villasor in lacrime per Paola Arisci: “Ora riabbraccerai tuo papà in cielo” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon