Air Italy: governo "irritato"

 © ANSA

Il giorno dopo l'annuncio degli azionisti della messa in liquidazione in bonis di Air Italy il Governo scende in campo per cercare di scongiurare una procedura che, oltre a non garantire la continuità dei voli, mette a rischio i posti di lavoro. Nel primo incontro di oggi al Mit la ministra Paola del Micheli ha ribadito ai commissari di Air Italy "la forte irritazione" del Governo per le modalità di gestione della vicenda e il mancato coinvolgimento delle istituzioni. Ai rappresentanti dell'azienda è stata avanzata "la richiesta di esplorare percorsi alternativi alla liquidazione".

L'obiettivo prioritario del Governo è "la tutela dell'occupazione", motivo per cui la prossima settimana è stato fissato un nuovo incontro con i liquidatori, i sindacati e i rappresentanti delle due Regioni coinvolte, Sardegna e Lombardia.

Nel frattempo sit-in spontaneo di un gruppo al terminal 1 dell'aeroporto di Malpensa. Al presidio partecipano anche i segretari di categoria dei trasporti di Cgil, Cisl e Uil. Agli imbarchi è stato anche distribuito un volantino con il quale "si spiega l'accaduto e si cerca di tranquillizzare i viaggiatori", fa sapere il segretario territoriale della Filt-Cgil di Varese, Luigi Liguori. In Sardegna Cgil e Uil chiedono lo stop alla procedura e attaccano la Regione sul fronte dei voli agevolati da e per l'Isola, mentre il Consiglio regionale è al lavoro su un ordine del giorno unitario per sostenere l'azione del governatore Christian Solinas oggi a Bruxelles per parlare di collegamenti aerei con la Commissione Ue.
   

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon