Gianluca di Cagliari, giardiniere disperato: “Senza stipendio, come sfamo i miei tre figli?”

Conosce tutte le aiuole, le siepi e i prati di Terramaini a memoria, ormai, Gianluca Corpino, 49enne di Cagliari. Dal 2012 è uno dei giardinieri del parco e anche lui, purtroppo, si trova a dover fare i conti con stipendi che arrivano in ritardo. All’appello, adesso, mancano dicembre e gennaio. E anche febbraio, ormai, sta “scivolando” verso la fine: “Prendo 1200 euro al mese per fare sei ore e mezza, sei giorni su sette. Tutti i mesi ho spese da pagare, mi ritrovo a chiedere prestiti ad amici e familiari per andare avanti. Questa, purtroppo, è la realtà”, confida Corpino. “Convivo e ho tre figli: uno di quattro, uno di sedici e uno di diciotto anni. Quello più grande vuole andare all’Università, cercherò di accontentarlo facendo dei sacrifici visto che ha dimostrato di aver voglia di studiare, ma se non mi entrano i soldi ogni mese sarò in forte difficoltà. Spero che la situazione si sblocchi”, questo l’auspicio del giardiniere. I prossimi giorni, in tal senso, dovrebbero essere decisivi. Il Comune ha espresso il pieno appoggio ai giardinieri senza stipendio, ora spetta al privato far partire i bonifici.

 

“A me interessa solo lo stipendio, visto che lavoro ogni giorno. Devo poter mangiare anch’io e vivere normale, come tutte le persone. Alcuni miei colleghi hanno case da pagare e altre spese, io ho tre figli da sfamare e da far studiare”.

L'articolo Gianluca di Cagliari, giardiniere disperato: “Senza stipendio, come sfamo i miei tre figli?” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon