Al via il servizio di accoglienza pre e post scuola all’Istituto Comprensivo di Uta

L’Istituto Comprensivo di Uta, in collaborazione l’Amministrazione Comunale, a partire dal mese di marzo attiverà in via sperimentale sino al 5 giugno 2020, il servizio di accoglienza pre e post scuola, per offrire alla comunità un servizio molto più sentito che mira a rispondere alle nuove esigenze delle famiglie.

Si prevede assistenza agli alunni della scuola primaria e secondaria di I grado al mattino, dalle 7 alle 8 e al termine delle attività didattiche, fino alle 16.30. Nel pomeriggio, gli alunni, supportati dagli educatori, svolgeranno i compiti assegnati. Il servizio, che prevederà il contributo degli aderenti per il sostegno dello stesso, sarà personalizzabile in base alle specifiche esigenze delle famiglie, compreso l’eventuale trasporto dalla scuola Primaria Garibaldi alla sede centrale del Plesso Regina Margherita. Questo periodo di sperimentazione sarà utile per tarare al meglio il servizio che, nelle intenzioni di Amministrazione comunale e Dirigenza scolastica, dovrà far parte integrante e duratura dell’offerta scolastica di Uta, già a partire dal prossimo anno scolastico.

L’attivazione del servizio è stato deliberato dalla Giunta comunale in coerenza e previsione del nuovo progetto Isclo@ – le scuole del nuovo millennio -, che prenderà corpo con la costruzione di un nuovo plesso scolastico all’avanguardia sia da un punto dI vista architettonico che didattico, per il quale è stato accordato uno stanziamento di 11 milioni di euro, che renderà Uta un punto di riferimento nel panorama regionale e non solo.

L’avvio è stato preceduto da una fase preliminare di sondaggio rivolto alle famiglie che ha confermato come questo servizio sia molto gradito a tantissime famiglie e in grado di coniugare i tempi di vita lavorativa e della didattica in maniera compiuta. Il periodo di sperimentazione servirà a modulare in maniera più efficace l’offerta prevista per tutto l’anno scolastico 20/21 che partirà a settembre.

“La scuola si conferma al centro della nostra attività parte un nuovo servizio molto sentito dalle famiglie utesi, soprattutto quelle dei tanti giovani lavoratori che hanno scelto il nostro paese ma non possono avvantaggiarsi del sostegno dei propri familiari – dichiara il sindaco Giacomo Porcu. Inizia la fase di crescita dei servizi di che rendano più forte il legame tra famiglie e scuola. Grazie all’ottima sinergia con l’istituzione scolastica, si risponde ad un bisogno presente oggi, ma che diventerà una costante negli anni  integrandosi perfettamente con la filosofia del progetto Iscol@. Una scuola che sia cuore pulsante del paese, inclusiva e vicina alle famiglie ”

La Dirigente scolastica Silvia Minafra agiunge:”Il territorio di Uta si è reso protagonista negli ultimi anni di una forte crescita demografica, con giovani coppie che sempre più spesso scelgono l’Hinterland di Cagliari per far crescere i propri figli. Una scuola accogliente ed inclusiva che supporti le famiglie è la risposta adeguata alle esigenze sempre più mirate della nostra utenza”.

Soddisfatto l’Assessore all’Istruzione Andrea Onali:”Dopo la messa in sicurezza degli edifici scolastici grazie ai fondi della Città Metropolitana, questo dell’accoglienza è un altro importante obiettivo raggiunto che permette alla scuola di rispondere alle esigenze dei genitori”.

 

 

L'articolo Al via il servizio di accoglienza pre e post scuola all’Istituto Comprensivo di Uta proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon