Il cuore di Sennori per combattere la sindrome di Erdheim-Chester

Sennori si conferma comunità sensibile e solidale. Domenica scorsa i sennoresi hanno affollato l’auditorium “Antonio Pazzola” per assistere allo spettacolo “Feminos”, organizzato dall’associazione culturale Il Lentischio, sotto la direzione artistica di MapS.Progetto, e con il patrocinio del Comune di Sennori. Una serata-evento organizzata con lo scopo di portare sostegno morale ad Antonello Melino, un concittadino sennorese colpito dalla sindrome di Erdheim-Chester e per raccogliere fondi da donare al progetto di ricerca su questa malattia, portato avanti dall’UO di Immunologia, Reumatologia, Allergologia e Malattie rare, dell’ospedale San Raffaele di Milano.

Obiettivo centrato: con la vendita dei biglietti sono stati raccolti 4.700 euro che son stati donati all’Unità Operativa del San Raffaele a sostegno del progetto di ricerca condotto dal professore Lorenzo Dagna, che ha ringraziato personalmente la comunità sennorese e la famiglia Melino. Nel corso della serata è stato presentato il progetto di ricerca con un video documento registrato dal gruppo di studio dell’ospedale San Raffaele di Milano. Un ringraziamento particolare è arrivato proprio da Antonello Melino e dalle figlie che lo aiutano a lottare contro una malattia rara e poco conosciuta anche in ambito medico. Dal 1930 a oggi sono stati descritti poco più di 500 casi della sindrome di Erdheim-Chester, forma molto rara di istocistosi che se non trattata con terapie adeguate pregiudica le funzioni di organi vitali, quali reni, cuore, e cervello.

L'articolo Il cuore di Sennori per combattere la sindrome di Erdheim-Chester proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon