Cagliari, filippino pestato sul bus: “Mi hanno scambiato per un cinese”

Una gravissima aggressione a sfondo razzista e un filippino di 30 anni, residente da anni ad Assemini, cameriere in un locale di Cagliari, Demetrio Elida, è stato pestato ieri notte “da una persona”. Il fatto è avvenuto ieri sera: stando alle primissime informazioni, il giovane si trovava a bordo del pullman 9 del Ctm, in viaggio verso Assemini: “Un ragazzo ha iniziato a importunarmi e mi ha aggredito all’improvviso”, spiega Elida, nella video intervista rilasciata a Casteddu Online. Il ragazzo è ancora molto scosso per l’accaduto. Ai carabinieri avrebbe parlato di un gruppetto composto da “tre ragazzi”. Il balordo, tra le varie frasi, avrebbe urlato anche “su cinesu”. La follia è proseguita anche una volta scesi dal bus, in via Carmine. Altre botte e colpi, col giovane che ha poi raggiunto “la casa della nonna”. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, e il giovane ha spiegato ai militari di essere stato “picchiato perché scambiato per un cinese”. I carabinieri si sono recati al deposito di viale Ciusa per richiedere le immagini delle telecamere installate a bordo dei bus “in transito dalle 21 alle 22:30 da via Abruzzi fino ad Assemini la sera del 6 febbraio. “Stiamo provvedendo a identificare i mezzi e metteremo le immagini a disposizione delle Forze dell’ordine”, informano dall’azienda di trasporti.  Demetrio Elida ha rimediato varie ferite alla testa e ha l’occhio destro completamente chiuso, probabilmente a causa di uno dei pugni ricevuti: “Purtroppo in giro c’e molto razzismo”, afferma il giovane. I medici scioglieranno la prognosi nelle prossime ore. 

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon