Economia sarda col freno a mano,

 © ANSA

Frena l'economia sarda: nel 2019 Pil resta immobile (0,0%) dopo il più che sorprendente +1,4% del 2018. E per il 2020 si prevede una crescita massima dello 0,3%. Il rallentamento dell'attività economica non ha risparmiato nemmeno il comparto turistico, mentre il mercato del lavoro, esportazioni e attività industriale hanno risentito del deterioramento delle condizioni economiche generali, sia nazionali che internazionali. Lo sostiene l'ultimo report del Centro studi della Cna.

Diminuiti nel 2019 anche i livelli produttivi, gli ordinativi, i fatturati e gli investimenti. E' inoltre calato il numero delle imprese attive: in dieci anni sono state perse oltre 7.200 attività artigiane (-17%) e 8588 aziende dall'inizio della crisi (-20%). Nei primi nove mesi del 2019 sono state 225 le imprese sarde fallite. Secondo Cna, diminuisce anche l'ammontare dei prestiti concessi alle aziende e nei primi nove mesi del 2019 le esportazioni hanno subito un calo del -2% (-5,9% escludendo il settore petrolifero). Frena il miglioramento del mercato del lavoro ad eccezione dei servizi (+7%), rallenta il calo del tasso di disoccupazione (0,4%), aumentano le ore di cassa integrazione. Rallenta il turismo (soprattutto la componente straniera), si indebolisce ancora il settore delle costruzioni.

"La Giunta Regionale batta un colpo - dicono Pierpaolo Piras e Francesco Porcu, rispettivamente presidente e segretario regionali della Cna Sardegna - non possiamo permetterci che le incognite e le incertezze proposte dalla congiuntura internazionale si saldino con le criticità irrisolte del contesto regionale: la continuità territoriale aerea e marittima, i ritardi nella programmazione regionale, Piano regionale di Sviluppo, legge di Stabilità, il tema dell'energia e del metano, la definizione di un programma di politica industriale a supporto dell'apparato produttivo isolano".

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon