Asseminello, nuovo look per la casa dei rossoblù: arriva lo “stadio” per i ragazzi della Primavera

Il consiglio comunale di Assemini ha dato il via libera al progetto presentato dal Cagliari Calcio per la realizzazione di un locale tecnologico e di due tribune per gli spettatori: una a servizio di quello che diventerà lo stadio della squadra Primavera e un’altra (divisa in due settori) a servizio del campo denominato “Campioni d’Italia”, verrà realizzato anche un campo in erba naturale.

 

La storia del centro sportivo del Cagliari Calcio affonda le radici nel lontano 1993, ai tempi della prima giunta di sinistra guidata dall’ex sindaco Luciano Casula, su richiesta della società Cagliari Calcio, venne modificato lo strumento urbanistico, trasformando le aree agricole in aree per servizi generali ad uso sportivo. Il 4 maggio del 1998 venne sottoscritta una convenzione (atto rep. 659) tra Comune di Assemini e Cagliari Calcio, a seguito della convenzione la società realizza i parcheggi ad uso pubblico adiacenti alla via Gibilene (Assemini – San Sperate) di oltre settemila metri quadrati di superficie, inoltre aveva predisposto una strada traversale interna (collegamento tra via Gibilene e Via Sa Ruina) alla proprietà Cagliari Calcio che pur restando privata, rimane ad uso pubblico 24 ore su 24. Quindi venne realizzata la Club House, gli spogliatoi e quattro campi da calcio, successivamente l’allora presidente Cellino, realizzo un piccolo campo da golf. Asseminello negli anni è diventato a tutti gli effetti il quartier generale della squadra più importante della Sardegna e con questi interventi, l’intero complesso dovrebbe diventare uno dei più avanzati centri sportivi in Italia. Il voto in Consiglio Comunale è stato unanime, maggioranza e minoranza hanno condiviso la proposta della società, anche se il consigliere di minoranza del gruppo democratici progressisti per Assemini Francesco Consalvo, ha sollevato un problema di carattere tecnico relativo alla zonizzazione urbanistica riportata sui carteggi. L’assessore Gianluca Mandas ha chiarito che si è trattato di un refuso, sull’argomento è intervenuto anche il consigliere del Psd’Az Gigi Garau che nel rimarcare i passaggi salienti della vicenda “Cagliari Calcio”, ha sottolineato l’importanza di adeguare la viabilità attorno al centro sportivo, tutt’ora le strade per raggiungere il sito, sono in pessime condizioni e percorribili con non poche difficoltà. Lo stesso consigliere ha rimarcato la necessità di garantire l’uso pubblico della strada trasversale (privata) che collega via Gibilene a via Sa Ruina. Alla fine c’è stato il voto unanime del Consiglio.

L'articolo Asseminello, nuovo look per la casa dei rossoblù: arriva lo “stadio” per i ragazzi della Primavera proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon