Coronavirus, addio al medico eroe che lanciò l’allarme

E’ stato il primo a lanciare l’allarme sulla diffusione del coronavirus a Wuhan in Cina. Stando a quanto riporta il Global Times, Li Wenliang, il 34enne medico eroe cinese, è morto.

La storia di Li Wenliang, che lavorava a Wuhan, ha fatto il giro del mondo in queste settimane in cui il contagio si è diffuso dalla Cina in 25 Paesi, provocando già oltre 500 morti era stato prima screditato dalle autorità cinesi, poi minacciato dalla polizia, infine rivalutato dalla magistratura e dalla società civile.

Il medico si era ammalato a metà gennaio, dopo aver inconsapevolmente trattato un paziente con il coronavirus.

Ricoverato in ospedale il 12 gennaio, nei giorni seguenti le sue condizioni erano peggiorate al tal punto che era stato trasferito in un reparto di terapia intensiva. Il primo febbraio Li era risultato positivo al coronavirus.

La notizia completa su https://www.quotidiano.net/cronaca/coronavirus-medico-morto-1.5017040.

L'articolo Coronavirus, addio al medico eroe che lanciò l’allarme proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon