Aerei: libero mercato 7 mesi per turisti

Alitalia ©

Emergono nuovi dettagli sul piano della continuità aerea da e per la Sardegna proposto dalla Giunta Solinas e sul quale è attesa una risposta da Bruxelles a stretto giro. Come è noto, prevede una doppia tariffa per residenti e non: per i residenti biglietti a 20 e 30 euro per Roma e Milano più tasse aeroportuali; per i non residenti fino a un massimo del doppio nei mesi invernali di novembre, dicembre, gennaio, febbraio. Ma nella stagione summer, da marzo a ottobre - quindi non per quattro mesi come si pensava inizialmente - le tariffe per i turisti saranno sottoposte a regime di libero mercato.

Lo ha precisato in Aula l'assessore dei Trasporti Giorgio Todde riferendo sull'incontro di ieri con governo e Commissione Ue incentrato sul nuovo progetto e sulla proroga dell'attuale regime in scadenza il 16 aprile. "Mi auguro che arrivi una risposta entro stasera, domani o entro la settimana".

Mercoledì Todde sarà a Roma per incontrare la ministra dei Trasporti De Micheli.

CHESSA, PRONTO A METTERE TENDE A BRUXELLES. "Sono pronto anche ad andare a Bruxelles, a piazzare una tendina e a dormire lì per la continuità territoriale aerea". Così l'assessore del Turismo Gianni Chessa durante la presentazione dei voli programmati all'aeroporto di Cagliari per la stagione estiva 2020. Ieri sera il vertice a Roma, a Palazzo Chigi, tra la Regione e i funzionari dell'Ue si è chiuso con una fumata nera: ancora nessun via libera al nuovo bando nè alla proroga dell'attuale regime di prezzi agevolati in scadenza il 16 aprile prossimo. "Bisogna stare tutti uniti - ribadisce l'assessore - e se occorre, essere pronti anche a scendere in piazza". Chessa si dice comunque fiducioso sulle trattative: "Spero che a Roma e in Europa prevalga il buon senso".

 

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon