Cagliari, dopo 16 anni apre il parco sportivo di Genneruxi e spunta l’ennesimo supermercato

Il taglio del nastro? A marzo, subito dopo la fine del collaudo, ancora in corso, da parte del tecnico della Provincia. Dopo sedici anni di attesa aprono i campi sportivi della lottizzazione Magnolia, nel rione cagliaritano di Genneruxi: il progetto del costruttore Antonello Onano vede finalmente la luce: lì, a pochi metri di distanza dall’Asse Mediano, negli anni hanno trionfato solo attese e rinvii. Ma ora, il traguardo è dietro l’angolo: quattro campi da calcio, sia a 5 sia a 7, una club house, una piscina, poi ristorante, gelateria e pizzeria. Tutto in dieci ettari. L’accordo tra il privato e l’amministrazione comunale di Cagliari è datato: in cambio di palazzine, Onano ha dovuto realizzare opere di interesse pubblico. “Spetterà a noi capire come gestirle, se saranno gratuite o se saranno affidate a una società”, spiega il vicesindaco Giorgio Angius. I campi sono di più recente costruzione: è il 2012, infatti, quando gli operai concludono tutti i lavori, poi però sono sopraggiunti alcuni ritardi di natura burocratica e la richiesta di una variante. “Dal punto di vista pratico è tutto a posto, c’è una chiara convenzione firmata tanti anni fa”, osserva Angius. E, se i campi saranno fruibili tra poche settimane, rimane ancora in stand by tutta la seconda parte del progetto, legata alla realizzazione di una strada-svincolo e a un supermercato. “Il privato deve portare tutte le carte con le modifiche chieste dalla Regione per ottenere il via libera alla realizzazione del supermercato. Il noatro augurio è che tutto fili liscio”, dice il vicesindaco, “così il rione potrà avere una nuova strada di collegamento con l’Asse Mediano, tutta a spese del costruttore. Se la Regione dovesse confermare il no, il costruttore non realizzerebbe il market e, quindi, non sarebbe obbligato a realizzare lo svincolo”.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon