Scegliere il materasso giusto per dormire bene

È un’esigenza che può cambiare la qualità della vita dato che, come si dice spesso, dalla tipologia del sonno dipende poi buona parte delle energie che si riescono a spendere nell’arco della giornata. Dormire bene è, in sostanza, un qualcosa di fondamentale legato a diversi fattori, tra i quali proprio la scelta del materasso.
Sul mercato ormai ce ne sono di diverse tipologie, molteplici declinazioni per andare incontro alle più disparate esigenze. Di base è possibile dividerli in tre grandi macro aree: materassi a molle, materassi in lattice e materassi in memory foam (schiuma). Ognuno di questi ha vizi e virtù.
Vediamo nel dettaglio quali sono gli elementi in base ai quali operare la scelta, fermo restando che prima di acquistare un materasso è bene provarlo, mettendosi in posizione supina come quella che si assume di notte quando si dorme; e che oltre alla conformazione, a fare la differenza è anche il rivestimento.

Materassi a molle

Sono i materassi più antichi, i primi ad essere comparsi sul mercato: ancora oggi possono garantire un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Sono realizzati con molle in acciaio unite tra loro che rendono il materasso rigido. E quindi resistente; il tutto completato dall’imbottitura con materiali di qualità.

Materassi in lattice

Ci sono poi i materassi in lattice, più recenti. Hanno la virtù di essere maggiormente uniformi e stabili sempre a seconda della loro conformazione: questo perché esistono materassi con percentuali di lattice variabili, dal 50% al 100%. Attenzione all’altezza, che fa tutta la differenza del caso; ed al fatto che il lattice tende ad assorbire l’umidità, quindi il materasso in lattice non è consigliato se la casa dove si vive è particolarmente esposta all’umido.

Materassi in memory foam

Ci sono infine i materassi in memory foam, la cui popolarità cresce anno dopo anno. la loro peculiarità è quella di adattarsi alla conformazione fisica della persona che ci dorme sopra, il che li rende molto confortevoli soprattutto per dare sollievo alle zone più delicate come la schiena. 
Questo perché la schiuma memory tende ad adattarsi alla forma del corpo grazie alla pressione che questo esercita, dal peso e dal calore. In sostanza i materassi memory si adattano alla forma corporea di chi vi si adagia per dormire, il che contribuisce ad attenuare la pressione sul corpo. I materassi memory foam sono termosensibili, quindi si regolano anche sul calore del corpo di chi dorme.  

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon