Caldo pazzo sulla Sardegna, picchi di 25 gradi in attesa degli “schiaffi” del maestrale

Il picco di venticinque gradi, certificato da più portali meteo sull’Ogliastra, è “solo” il valore più alto registrato in un’Isola avvolta da un incalzante anticiclone africano che, usufruendo anche dell’effetto favonico dei venti occidentali, ha portato i termometri a superare agevolmente quota venti gradi centigradi. E anche domani le temperature massime non dovrebbero variare granché. Così come permarrà una sostenute ventilazione occidentale: tuttavia, dalle ore serali di domani prenderà il sopravvento il Maestrale preannunciando un repentino cambiamento, come anche confermato dalla Protezione Civile che ha diramato una dettagliata allerta meteo .Il cambiamento verrà innescato da uno spostamento dell’alta pressione verso ovest, tale spostamento consentirà a una massa d’aria fredda proveniente dal Circolo Polare Artico di puntare decisamente il Mediterraneo centro orientale. Così spiegano i bravissimi esperti di Meteo Sardegna. Sulla nostra regione avremo effetti solamente in termini di temperature, che fin dalla notte di martedì su mercoledì crolleranno. Stiamo parlando di flessioni vertiginose, in qualche caso anche nell’ordine di 20°C.

Mercoledì soffierà il vento di tramontana, poi il grecale e farà freddo. Avremo temperature inferiori alle medie climatiche di riferimento, tenete conto che in collina difficilmente si andrà oltre 5-6°C di massima e lo zero termico sarà collocato attorno agli 800 metri. Ma non avremo precipitazioni, questo è giusto sottolinearlo. Il freddo permarrà anche giovedì, dopodiché dovremmo registrare un graduale rialzo delle temperature e un nuovo consolidamento dell’alta pressione.

L'articolo Caldo pazzo sulla Sardegna, picchi di 25 gradi in attesa degli “schiaffi” del maestrale proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon