Cagliari, commercianti furiosi in via della Pineta: “La pista ciclabile? Assurdo farla qui”

Il dado è tratto. Tra qualche giorno, salvo imprevisti, il Comune inizierà i lavori per realizzare la pista ciclabile in via della Pineta. Meglio, le piste ciclabili: i percorsi saranno infatti bidirezionali, e andranno a collegare la zona di via Scano e via Pessina con la rotonda dell’Amsicora. E, mentre in via Pessina è confermata la “zona 30” (niente piste, le biciclette passeranno nella strada insieme alle auto), in via della Pineta la strada dovrà essere anche ristretta. Qualche parcheggio, forse, andrà perso. In attesa dell’arrivo di ruspe e operai, i negozianti sono già sulle barricate. L’idea di dover “convivere” con i nuovi spazi dedicati ai ciclisti porta, principalmente, malumori. A partire da Luciano Dore, 60 anni, storico verduraio: “Restringeranno la carreggiata, sarà la fine. Non lavoro solo con chi vive nella zona, ma anche con chi arriva da lontano. Potevano realizzare la pista in via Vidal, via Raffa Garzia e via Curie”, osserva, “molti si fermano in doppia fila per fare acquisti. Anch’io, per scaricare la merce, a volte devo lasciare l’auto dove posso, nell’ultimo anno ho preso ben quattro multe”.

Più critico Gavino Sotgia, 59 anni, titolare di un negozio che vende articoli sportivi: “Favorevole alle piste ciclabili? Sì, nel senso che potevano farle da un’altra parte. Via della Pineta è una strada di grande passaggio, oltre che commerciale. Chi arriva dalla zona del mare passa da qui. Arrivo ogni giorno da Quartu e sono costretto a lasciare l’automobile nella zona di Monte Urpinu”, afferma Sotgia. Le piste, comunque, saranno realizzate, con “buona pace” per chi non le vuole: “Spero solo che i vigili urbani siano tolleranti non facciano multe a chi, magari, deve fermarsi un minuto in doppia fila per fare un acquisto rapido”. Contrario anche Giorgio Carta, 75 anni, dal 1980 gestore di una selleria: “La nostra via è di scorrimento, sarà un grosso handicap la pista ciclabile. Molti negozi hanno già chiuso, le auto non potranno più fermarsi e i parcheggi sono già scarsi. Tanti clienti si lamentano perché devono lasciare la macchina anche a Monte Urpinu”.

L'articolo Cagliari, commercianti furiosi in via della Pineta: “La pista ciclabile? Assurdo farla qui” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

sconti amazon